Appia Run. Il 28 aprile si corre dentro al Parco dell’Appia Antica

Si tratta dell'unica corsa al mondo che si disputi su 5 pavimentazioni diverse: asfalto, sampietrino, basolato, sterrato e pista, quella dello stadio Nando Martellini.

Partenza alle 9:00 dallo stadio delle Terme di Caracalla. La XXI edizione dell’Appia Run si tiene il 28 aprile. La competitiva si corre sui 14 km, di 4 e 13 km la non competitiva. Si tratta dell’unica corsa al mondo che si disputi su 5 pavimentazioni diverse: asfalto, sampietrino, basolato,sterrato e pista, quella dello stadio Nando Martellini. Quest’anno la cabina di regia voluta da Roma Capitale ha evitato che l’evento si accavallasse ad altri avvenimenti sportivi e a una settimana dalla gara di Formula E, la zona dell’Appia ha tutti i riflettori puntati su di sé. La corsa vanta il patrocinio della Regione Lazio, si tratta di un’occasione per ammirare la bellezza del parco dell’Appia Antica. Quest’anno si corre anche per l’Etiopia. Grazie alla collaborazione con il Volontariato Internazionale per lo Sviluppo la gara finanzierà un progetto di formazione professionale di giovani ragazzi e ragazze etiopi.

Categories
Servizi

RELATED BY