Vincere per passione: celebrati i migliori atleti delle Fiamme Gialle 2018-2019

Dotothea Wierer, Sofia Goggia, Martina Caironi, Daniele Garozzo alcuni dei nomi premiati

Sono campioni del mondo paralimpico e non di biathlon, canottaggio, scherma, sci, atletica, judo, nuoto. Che siano giovani promesse già consolidate o campioni del mondo pluri-premiati e navigati, gli applausi del Salone d Onore della Caserma della Guardia di Finanza Sante Larià a Roma sono tutti per loro, gli atleti dei gruppi sportivi delle Fiamme Gialle per l’anno 2018 e per la stagione invernale 2018-2019. Oltre 20 medaglie per altrettanti atleti che grazie e con i colori giallo-verde hanno tinto i principali contesti sportivi mondiali.

Oltre a sottolineare l’importanza straordinaria dei risultati raggiunti dagli atleti, come la vittoria mondiale nel biathlon di Dotothea Wierer e di Martina Caironi medaglia d’oro ai 100mt agli europei paralimpici di berlino, il presidente del Comitato Paralimpico Luca Pancalli ha ribadito come “lo sport può rappresentare la terza agenzia educativa per i giovani”, moltissimi quelli delle scuole presenti alla cerimonia, mentre secondo il presidente del Coni Malagò “lo sport italiano, tra le moltissime complicazioni e difficoltà, sta andando molto bene”.

E se lo sport può abbattere tutte le barriere, ne è prova la decisione di far competere sullo stesso tracciato della maratona a Tokyo per olimpiadi e para olimpiadi, manca solo un ultimo gradino per una completa integrazione nei corpi delle forze dello Stato secondo Pancalli.

Categories
Servizi

RELATED BY