Turismo. Accordo tra Roma Capitale e il colosso cinese CTrip

Rendere più accogliente per i turisti la capitale senza falsare la sua natura è la sfida della città per il prossimo decennio.

Italia e Cina non sono mai state più vicine, Roma e il Paese del Sol Levante vogliono esserlo ancora di più, partendo dal turismo. Basti pensare che nel solo 2018 il numero dei visitatori cinesi è aumentato di oltre il 10%. I musei capitolini hanno ospitato la firma dell’intesa tra Roma Capitale e il colosso cinese CTrip. Si tratta di un documento che stabilisce una nuova strategia sinergica che punta su campagne di marketing mirate capaci di promuovere la capitale come destinazione di punta tra i turisti cinesi. Un’intesa importante a cui seguiranno iniziative per accogliere al meglio i turisti in città. Durante la cerimonia è stata conferita al sito archeologico del Colosseo la certificazione “Welcome Chineese” che attesta i servizi di qualità offerti dall’anfiteatro Flavio, sito che nel 2018 è stato visitato da 7,6 milioni di persone. Rendere più accogliente per i turisti la capitale senza falsare la sua natura è la sfida della città per il prossimo decennio.

Categories
Servizi

RELATED BY