Roma blindata per l’arrivo di Xi Jinping

Due "green zone" ad accesso interdetto sono già state predisposte in città

La nuova via della seta passa per Roma. Durerà tre giorni la visita del presidente della Repubblica Popolare Cinese, Xi Jinping. Il “Principe Rosso” firmerà il memorandum economico che prelude alla creazione di due corridoi, uno marittimo e uno terrestre, che dovrebbero inserire l’Italia in una rete economica e ha il suo fulcro nella Cina e che si dirama tra Europa, Africa Orientale e Estremo Oriente. Un progetto da 100 miliardi che ha fatto storcere il naso a diversi Paesi poco contenti di vedere la Cina così presente in Europa. Roma sarà blindata per evitare atti terroristici. Due “green zone”,sono già state predisposte: la “zona A”, si estende dall’area di piazza Venezia, via del Plebiscito, il Campidoglio, via Cavour, e via del Muro Torto, fino a piazza dei Cinquecento. La “zona B” invece coprirà la zona di Parco dei Principi dove alloggerà il premier cinese e comprenderà via Mercadante e via Frescobaldi. Tra gli incontri istituzionali previsti ci sono la visita al presidente Mattarella e l’incontro con Giuseppe Conte che vedrà l’Italia firmare l’accordo commerciale. Tutto il percorso del premier sarà bonificato da parte degli artificieri, tiratori scelti saranno appostati sui tetti, il tratto di lungotevere interessato sarà pattugliato dagli specialisti della fluviale. Divieto di sorvolo Su Roma. In totale 3500 tra poliziotti, carabinieri e agenti della municipale, assicureranno la sicurezza dell’evento.

Categories
Servizi

RELATED BY