Maria Vittoria Marini Clarelli nominata Sovrintendente Capitolino ai Beni Culturali: subito interventi sul verde pubblico

Il Campidoglio punta ovviamente molto sull'esperienza di chi, in passato, ha coordinato la programmazione della Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma

Tante sfide da affrontare per consentire a Roma di rimanere al top in termini di offerta artistica, senza dimenticare le esigenze della comunità. Nominata Sovrintendente Capitolino ai Beni Culturali, Maria Vittoria Marini Clarelli si presenta alla stampa anticipando qualcosa rispetto ai suoi impegni più immediati. Di sicuro il verde pubblico necessiterà di un’attenzione particolare.

Marini Clarelli prende il posto di Claudio Parisi Presicce che, terminato il proprio mandato, viene incaricato di dirigere i musei archeologici e storico-artistici. Il Campidoglio punta ovviamente molto sull’esperienza di chi, in passato, è stata Sovrintendente della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma.

Il lavoro svolto negli ultimi anni da Parisi Presicce rende tutto in discesa. Coniugare qualità ed efficacia sarà l’obiettivo principale.

Categories
Servizi

RELATED BY