Viabilità, da lunedì 1 aprile attive le telecamere della Ztl A1 di Roma: le multe scatteranno a maggio

Il Tridente, off-limits dalle 06.30 alle 19.00 dal lunedì al venerdì, sarà percorribile con mezzi a 2 o a 4 ruote soltanto dai titolari di permesso della Ztl A1 e alle categorie speciali, mentre non varranno quelle autorizzazioni legate alla Ztl del Centro Storico

Un mese di rodaggio in attesa di partire con le multe. Lunedì 1 aprile saranno attive le telecamere posizionate ai confini della Ztl A1. Tuttavia, motociclisti e automobilisti intenzionati ad accedere all’interno del Tridente di Roma senza autorizzazione, saranno a rischio contravvenzione solo dopo venerdì 1 maggio. Ecco quanto previsto dall’iter che, in futuro, comporterà parecchi problemi ai non residenti che avranno bisogno di percorrere la zona a bordo di un veicolo.

Per aiutare i cittadini a fare i conti con i nuovi vincoli, l’Agenzia della Mobilità e il Municipio I hanno stabilito un’implicita tregua durante le festività pasquali: in questo modo si tenterà di far conoscere meglio le norme alle persone con l’obiettivo di fugare i timori dei commercianti dell’area interessata, fin da subito contrari al provvedimento del Campidoglio.

Il Tridente, off-limits dalle 06.30 alle 19.00 dal lunedì al venerdì, sarà percorribile con mezzi a 2 o a 4 ruote soltanto dai titolari di permesso della Ztl A1 e alle categorie speciali, mentre non varranno quelle autorizzazioni legate alla Ztl del Centro Storico. In più moto e scooter dovranno girare alla larga, a meno che non si abbiano per l’appunto pass particolari.

L’attivazione degli occhi elettronici arriva con oltre 4 anni di ritardo: secondo la delibera originale, le telecamere sarebbero dovute entrare in funzione il 7 gennaio del 2015. Da ricordare infine come negli orari di chiusura della Zona a Traffico Limitato potranno parcheggiare dentro l’area circoscritta solo i titolari di contrassegno in cui sia espressamente indicata la possibilità di sosta su strada.

Categories
Servizi

RELATED BY