Calcio, Serie A: archiviata la 28^ giornata di campionato arriva la sosta

Sicuramente l'assenza di partite ufficiali 2 ben settimane tornerà molto utile alla Roma, reduce da una sconfitta pesante e inaspettata arrivata a Ferrara, sul campo della Spal

Un fine settimana tra luci e ombre per le 3 compagini laziali. La 28^ giornata del campionato di calcio di Serie A, l’ultima prima della sosta per gli impegni delle nazionali, lascia indicazioni importanti agli allenatori e ai dirigenti di Roma, Lazio e Frosinone.

Sicuramente l’assenza di partite ufficiali 2 ben settimane tornerà molto utile alla Roma, reduce da una sconfitta pesante e inaspettata arrivata a Ferrara, sul campo della Spal. A quanto pare l’avvento di Claudio Ranieri sulla panchina non ha ancora dato gli stimoli giusti a Daniele De Rossi e soci, usciti vittoriosi con grande difficoltà dal match interno contro l’Empoli e poi battuti in modo clamoroso da quella Spal capace di strappare ben 6 punti in 2 partite ai capitolini.

Domenica 31 marzo, alle 15.00, verrà all’Olimpico il Napoli. Va da sé che quel giorno la Roma dovrà presentarsi in maniera impeccabile. Tempo per lavorare ce n’è, il problema è dato dal fatto che Trigoria rimarrà semideserta per un po’ a causa della partenza in massa dei tanti nazionali (11 gli atleti in giro per il mondo).

Clima sicuramente diverso a Formello. Il 4-1 rifilato al Parma consente alla Lazio di dimenticare in parte il deludente pareggio ottenuto 7 giorni prima a Firenze. Approfittando del mezzo passo falso dell’Atalanta e dello scivolone dei “cugini”, i biancocelesti risalgono in classifica raggiungendo quota 45 punti con una partita da recuperare in data 10 aprile (di fronte l’Udinese, avversario piuttosto abbordabile). Alla ripresa Simone Inzaghi e i suoi andranno a Milano per affrontare l’Inter: un eventuale colpaccio in terra lombarda potrebbe consentire alle aquile di tornare a sperare nella qualificazione in Champions League.

Chi invece ha poco da sperare, al momento, è il Frosinone. La sconfitta contro l’Empoli complica parecchio la disperata corsa verso la salvezza dei ciociari, ora a -8 dal quartultimo posto che vorrebbe dire permanenza in Serie A. Dopo la sosta verrà a fare visita al Benito Stirpe la Spal. Finché la matematica non condanna, tanto vale giocarsi le proprie carte.

Categories
Servizi

RELATED BY