Cosa cambia con l’era Zingaretti. La risposta di Andrea Casu

Il segretario romano, renziano doc, non ritiene di dover lasciare il passo ad un segretario di matrice zingarettiana

Nuovo segretario vecchie priorità. Con l’era Zingaretti alla guida del Pd, partono gli avvisi di sfratto. In primis alla sindaca Raggi. Il neo segretario punta a riconquistare palazzo Senatorio per risanare la ferita causata dalla caduta del sindaco Ignazio Marino nella quale giocarono un ruolo decisivo ampie fette del partito. Ma lo sfratto potrebbe arrivare anche per il segretario dei Dem a Roma, Andrea Casu, renziano doc, che non ritiene di dover lasciare il passo ad un segretario di matrice zingarettiana. La prima prova per il nuovo assetto piddino saranno le elezioni europee. Riuscire a presentarsi compatti all’appuntamento sarebbe un segnale positivo per un partito che punta a riconquistare ampie fette di elettori perduti.

Categories
Servizi

RELATED BY