“We Will Rock You”, al Brancaccio il musical targato The Queen e Ben Elton

In quella che è l'economia della messa in scena, le canzoni fungono da cardine: cantati in lingua originale ed eseguiti rigorosamente dal vivo, i pezzi inclusi nel copione non fanno che amplificare le emozioni garantite da uno show d'impatto

La platea si tenga pronta. Una volta aperto il sipario, un gruppo affiatato composto da talentuosi e carismatici performer darà vita ad uno show di circa 2 ore e mezza pieno di coreografie e canzoni storiche. Avete capito bene: questo è quel che accadrà fino a domenica al Teatro Brancaccio di Roma, lieto di accogliere “We Will Rock You”. Dopo aver conquistato gli spettatori di tante città italiane, partendo da Civitanova Marche in data 20 ottobre, il musical targato The Queen e Ben Elton approda a Roma forte di un opportuno riadattamento del testo curato dal produttore Claudio Trotta insieme a Michaela Berlini e Valentina Ferrari, che oltre a ricoprire il ruolo di direttore artistico del progetto veste pure i panni di Killer Queen.

In quella che è l’economia della messa in scena, le canzoni fungono da cardine. Cantati in lingua originale ed eseguiti rigorosamente dal vivo, i pezzi inclusi nel copione non fanno che amplificare le emozioni garantite da un musical d’impatto, testato per la 1^ volta nel 2009 e, come ricordato dagli addetti ai lavori, tra i più rappresentati al mondo.

Categories
Servizi

RELATED BY