Maltempo. Ancora alberi caduti a Roma. Due feriti a Prati

Ferite de persone a seguito del crollo

Ancora un albero caduto a Roma. questa mattina è successo a Prati dove un arbusto è crollato su delle macchine ferendo due persone. Ma se le raffiche di vento sono terminate, le polemiche no. Che a Roma maltempo faccia rima con disagi lo sanno tutti. Ma che poi per giorni si debba avere paura di attraversare un viale alberato per il rischio che un arbusto ci crolli addosso, è un fenomeno tutto capitolino. Le immagini della devastazione causata dalla bufera di vento di sabato scorso sono eloquenti. Le raffiche hanno raggiunto gli 80 km/h. In totale nel Lazio 4 persone hanno perso la vita a causa del maltempo. In città due enormi alberi sono crollati al Gianicolo, un albero è crollato sulle auto in piazza della Repubblica, tranciata la linea del filobus su viale Adriatico. Tanti gli alberi caduti a Villa Borghese e la conta dei disagi sarebbe ancora lunga. Oggi le scuole sono aperte e se il Campidoglio assicura il “capillare monitoraggio delle aree verdi dei plessi scolastici di propria competenza “, rimangono i dubbi dei presidi che affermano di non aver avuto modo di valutare i danni durante il week end. Praticamente ogni plesso ha un parco antistante e gli alberi potrebbero essere ancora a rischio crollo. E la polemica politica è servita. Il servizio giardini capitolino, decimato negli anni e stremato per la mole di lavoro arretrato non riesce a manutenere il verde cittadino come dovrebbe e il maltempo non fa altro che mettere in evidenza la debolezza di un sistema che, con le dimissioni dell’assessora Montanari, non ha più neanche un referente politico a gestirlo. Ma a Roma nessuno nell’amministrazione sembra voler fare mea culpa. D’altronde le temperature si stanno rialzando e tra poco la situazione tornerà alla normalità, fino alla prossima emergenza maltempo.

Categories
Servizi

RELATED BY