Al Teatro Eliseo “La commedia di Gaetanaccio”: in replica dal 19 l’opera scritta da Luigi Magni

Realmente esistito a Roma, Gaetano Santangelo, per tutti Gaetanaccio, è il protagonista della vicenda: ad interpretare il burattinaio troviamo Giorgio Tirabassi, al suo fianco Carlotta Proietti

Un testo ispirato, una storia capace di emozionare, una messa in scena che coniuga parola, gesto, musica. A 40 esatti dal suo debutto, viene riproposto al Teatro Eliseo, a partire dal 19 febbraio, uno spettacolo frutto dell’estro di Luigi Magni: “La commedia di Gaetanaccio”. La regia è a cura di Giancarlo Fares.

Realmente esistito a Roma, Gaetano Santangelo, per tutti Gaetanaccio, è il protagonista della vicenda. Ad interpretare quel burattinaio ambulante, che sulle spalle trasportava il suo “castello” di marionette raggiungendo posti sempre diversi della Capitale con il compito di rallegrare feste e banchetti, troviamo Giorgio Tirabassi. Vestire gli stessi panni indossati tempo fa da Gigi Proietti è per lui motivo di grande orgoglio. Nina, la donna di cui Gaetanaccio si innamora, è un’attrice in cerca di fortuna. A rievocarne le gesta ecco Carlotta Proietti, figlia di Gigi.

Ben 5 musicisti all’opera, un cast che, oltre a Tirabassi e Proietti, si avvale dell’esperienza di attori come Carlo Ragone, Elisabetta De Vito e Daniele Parisi. Costumi e burattini di Santuzza Calì. Repliche fino al 10 marzo.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY