Movida molesta. L’operazione dei Carabinieri tra Testaccio e Aventino

In 9 locali ispezionati sono stati trovati dei buttafuori irregolari perché non iscritti all'elenco prefettizio

Continuano i controlli dei Carabinieri di Roma nei quartieri interessati dalla Movida. Questa volta a finire nel mirino dei militari sono state le zone di Testaccio, San Saba, Caracalla e Aventino. Impegnate le compagnie Roma Centro, Roma Casilina, il Nucleo Radiomobile di Roma, l’VIII Reggimento Lazio, i Nas e il Comando Tutela Lavoro. Un cittadino del Gambia è stato arrestato perché sorpreso mentre spacciava della marijuana in via di Monte Testaccio. 10 le persone denunciate a piede libero, di questi 8 soggetti sono stati fermati per guida in stato di ebbrezza, un cittadino colombiano è stato trovato i n possesso di due telefoni rubati mentre un cittadino cubano è stato fermato mente guidava con una patente contraffatta. Controllati anche i numerosi locali notturni delle zone interessate dall’operazione. In 9 locali ispezionati sono stati trovati dei buttafuori irregolari perché non iscritti all’elenco prefettizio. I buttafuori irregolari sono stati sanzionati ciascuno con una multa di oltre 1600 euro. Un totale di 100 kg di alimenti sono stati sequestrati perché non conservati in maniera idonea mentre otto persone sono state fotosegnalate per prostituzione. Nel corso dell’operazione sono stat5e controllate 117 autovetture, 11 le patenti di guida ritirate per diverse violazioni del codice della strada. 5 le persone segnalate all’Ufficio Territoriale del Governo per essere state trovate in possesso di modiche quantità di stupefacenti.

Categories
Servizi

RELATED BY