Sport e disabilità: un connubio straordinario

Consegnate le benemerenze del Comitato Italiano Paralimpico

Sono passati esattamente 59 anni dalla prima edizione delle olimpiadi paralimpiche. E la strada fatta nella promozione e promulgazione dello sport come chiave e strumento per cambiare le menti nei confronti della disabilità è davvero tanta.
Lo si è visto e percepito alla cerimonia della Consegna delle Benemerenze del CIP Comitato Italiano Paralimpico e del Comitato Regionale Lazio per i molti atleti che nel corso del 2017 hanno dimostrato come gli ostacoli reali esistono solo dentro di noi, e che con la volontà, tutto è possibile.
Quello che un tempo era solo un sogno, come usare gli stessi impianti per olimpiadi e paraolimpiadi, è divenuto realtà grazie al duro lavoro dei comitati e degli atleti paralimpici, delle amministrazioni e delle associazioni come dei singoli.
E dopo le celebrazioni e le vittorie, si pensa già al futuro.
Anche Roma Capitale scende in campo per promuovere ancor di più lo sport per tutti.
Vedere ciò che si può raggiungere, nello sport e nella vita, fa comprendere come non esistano carrozzine o malattie in grado di spezzare la voglia di vivere e trionfare. e forse, un giorno, non ci saranno più olimpiadi divise.

Categories
Servizi

RELATED BY