Rapinò un benzinaio a Laurentina, in manette pregiudicato romano

Le immagini raccolte dalle telecamere di videosorveglianza hanno permesso di rintracciare l'uomo, capace di introdursi in una stazione di servizio situata a sud della città chiedendo ad un impiegato 10 euro per poter rifornire la propria autovettura prima di sfilargli il portafogli

Poco più di un mese di indagini prima di provvedere all’identificazione e all’arresto di un pericoloso malvivente. Tanto c’è voluto per consentire ai Carabinieri della Stazione Roma San Paolo di fermare un 54enne reo di aver rapinato a dicembre un benzinaio in servizio presso un distributore situato lungo via Laurentina.

L’impostore, pregiudicato residente nella Capitale, è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Roma al termine di una complessa attività di indagine dal pm della Procura della Repubblica.

Le immagini raccolte dalle telecamere di videosorveglianza hanno permesso di rintracciare l’uomo, capace di introdursi in una stazione di servizio situata a sud della città chiedendo ad un impiegato 10 euro per poter rifornire la propria autovettura.

Incassato il no secco da parte del benzinaio, il pregiudicato, munito di coltello, costrinse quindi la vittima a consegnare il portafogli contenente circa 375 euro allontanandosi, subito dopo, a bordo di un’autovettura condotta da un complice. Per il rapinatore si sono aperte le porte del carcere di Regina Coeli.

Categories
Servizi

RELATED BY