Partito Democratico, Nicola Zingaretti in testa: nei municipi di Roma consensi maggiori rispetto a Maurizio Martina e Roberto Giachetti

Il governatore del Lazio avanza pure nel III, nel IV, nel V, nel VII e nell'XI, dove la percentuale complessiva supera il 52%

Strada più in discesa in vista delle primarie. Per Nicola Zingaretti aumentano le possibilità di diventare il futuro Segretario del Pd. Merito del buon esito dell’ultimo congresso organizzato in vista della tornata elettorale del 3 marzo e aperto soltanto agli iscritti del partito.

I dati diffusi dal Nazareno parlano di una preferenza complessiva per il governatore del Lazio pari al 51,2%, con Maurizio Martina indietro di quasi 20 punti (per lui 31,8%) e Roberto Giachetti non in grado di superare il 12,9%.

Buoni i risultati ottenuti da Nicola Zingaretti nel Municipio XII, come confermato dal primato a Donna Olimpia grazie alle 104 preferenze davanti a Martina (per lui 51 voti) e Giachetti (27 il numero ottenuto dal candidato sindaco di Roma alle elezioni del 2016).

Il governatore del Lazio sbanca anche nel Municipio I grazie ai 347 consensi contro i 250 di Giachetti e i 97 di Martina. Lo stesso Zingaretti avanza pure nel III, nel IV, nel V, nel VII e nell’XI dove la percentuale complessiva supera il 52% (gli sfidanti devono accontentarsi rispettivamente di un 26,13% e di un 18,94%). Più ampia la forbice a Frosinone, dove si supera il 90%, mentre a Latina Martina sotto di pochissimo (45,48 contro 45,67). Per quanto riguarda Rieti e Viterbo, ci si aggira sull’86% e sul 60%.

Categories
Servizi

RELATED BY