Italian Sportrait Awards: Ivan Zaytsev e Simona Quadarella nella cinquina finale del premio “Il Campione dei Ragazzi”

Occhi puntati pure sul Premio Speciale Miglior Film/Fiction, per il quale sono in lizza produzioni diverse tra loro come "Il Pirata - Marco Pantani" di Claudio Bonivento e "Pietro Mennea la freccia del Sud" di Ricky Tognazzi: in giuria ecco l'attrice e conduttrice Linda Collini

Tanti premi da assegnare, tante storie e imprese da rivivere insieme ai protagonisti. Tornano per il 7° anno di fila gli Italian Sportrait Awards, con riconoscimenti previsti non tanto per chi negli ultimi mesi ha portato a casa medaglie importanti, ma per quelle persone capaci di dimostrare valori concreti come, ad esempio, la professionalità. L’accordo con l’Università degli Studi Luiss Guido Carli non è casuale: in questo modo si cerca di far avvicinare ulteriormente i giovani al mondo dello sport.

Numerose anche stavolta le categorie, si pensi alla “Top” e alla “Rivelazione Donne”, così come al premio “Il Campione dei Ragazzi” (gli atleti inclusi nella cinquina finale sono Milena Baldassarri, Ivan Zaytsev, Carolina Kostner, Simona Quadarella e Paola Egonu). In questo caso, i presidenti della giuria sono Elisa Santoni e Carlo Molfetta.

Occhi puntati pure sul “Premio Speciale Miglior Film/Fiction”, per il quale sono in lizza produzioni diverse tra loro come “Il Pirata – Marco Pantani” di Claudio Bonivento e “Pietro Mennea la freccia del Sud” di Ricky Tognazzi. In giuria ecco l’attrice e conduttrice Linda Collini.

Senza fare distinzioni tra campioni olimpici e paralimpici, gli Italian Sportrait Awards puntano pure stavolta a sottolineare le tante belle sfumature che caratterizzano ogni singola disciplina, a prescindere dal blasone.

Categories
News

RELATED BY