Lavori all’ingresso e lungo i corridoi, operazioni di restyling a Spagna

In merito al restauro della facciata, si nota adesso una tinta uniforme così come una nuova segnaletica: installate per l'occasione gigantografie panoramiche della città frutto di scatti messi a disposizione dal servizio fotografico di Roma Capitale

Niente più scritte, adesivi e manifesti abusivi all’interno oltre ad un allestimento inedito lungo i corridoi. Ecco come si presenta oggi Spagna. Frequentata ogni giorno da centinaia di migliaia di persone e spesso bersaglio di atti incivili, la fermata della linea A della metropolitana di Roma cambia pelle grazie ad un restyling non integrale eppure evidente per chi arriva da vicolo del Bottino diretto verso i binari che conducono sia a Battistini che ad Anagnina.

Come osservato da Atac, i lavori in questione hanno riguardato la ripulitura – seguita dalla riverniciatura – delle pareti interne ed esterne dell’ingresso, senza dimenticare la sostituzione dell’impianto di illuminazione, della pavimentazione e dei soffitti.

In merito al restauro della facciata, si nota adesso una tinta uniforme così come una nuova segnaletica. Ulteriori cambiamenti si registrano poi sulle mura che fiancheggiano l’ampio corridoio fino all’inizio delle scale mobili: installate per l’occasione gigantografie panoramiche della città frutto di scatti messi a disposizione dal servizio fotografico di Roma Capitale.

Alla luce del suo posizionamento sul suolo romano, ovvero in prossimità delle vetrine allestite per i grandi marchi della moda, la stazione può ora avvalersi di un look maggiormente adeguato al contesto. L’importante è garantire sicurezza ed efficienza in merito alle corse dei treni. Per chi usufruisce dei mezzi pubblici, aspetti simili restano prioritari.

Categories
Servizi

RELATED BY