Calciomercato: la Roma prova a blindare Zaniolo, Lazio e Frosinone attive in entrata

L'atleta classe 1999 ha convinto in maniera progressiva allenatore e dirigenti, ecco perché Monchi sta lavorando sul rinnovo del suo contratto: Igli Tare cerca di fare il possibile per portare nella Capitale Davide Zappacosta

Prima di tutto tenere i migliori, poi credere nel riscatto di chi fino ad oggi ha deluso quindi, nel caso in cui ci fossero le condizioni ideali, fare acquisti importanti. Sembra essere questa la filosofia adottata al momento dalla Roma, poco incline ad approfittare dell’attuale sessione di mercato e intenzionata invece a porre le basi sulla squadra del futuro partendo da quella che si può ritenere la più bella scoperta dall’agosto del 2018: Nicolò Zaniolo.

Umile, volenteroso, agile, tecnicamente valido nonché ben piazzato dal punto di vista fisico, l’atleta classe 1999 ha convinto in maniera progressiva allenatore e dirigenti. Ecco perché Monchi sta lavorando sul rinnovo del suo contratto (un’accelerata è prevista dopo il 31 gennaio). Da valutare soltanto il “nodo” clausola, poiché il procuratore del gioiello toscano, Claudio Vigorelli, insiste su un vincolo del genere non tanto condiviso dalla società capitolina. Per il resto, da qui a fine mese i giallorossi confidano soltanto nell’acquisto di un mediano in grado di portare esperienza e talento in un reparto che risente dei guai fisici di Daniele De Rossi. In uscita ci sarebbe intanto Bruno Peres, secondo i rumors in orbita Bologna.

Più attiva sul fronte mercato la Lazio, che spera di riuscire ad arruolare a breve Davide Zappacosta. Il calciatore in forza al Chelsea rimane l’obiettivo principale del club biancoleste, a caccia di esterni. A quanto pare Zappacosta sarebbe lieto di sbarcare a Roma, tuttavia Igli Tare deve comunque privarsi di almeno uno tra Martin Caceres, Dusan Basta e Patric. I Blues, dal canto loro, sono costretti a individuare un sostituto. Solo a quel punto potrebbe esserci la fumata bianca.

Intenzionato a fare il possibile per rimanere il Serie A, il Frosinone è disposto ad investire molto e in fretta. I ciociari inseguono Pasquale Schiattarella della Spal, con l’affare che potrebbe andare in porto. Mentre Alberto Paloschi preferirebbe lasciare Ferrara per tornare a Verona, sponda Chievo, i canarini avrebbero trovato l’intesa con il Torino per ottenere Simone Edera. Non esclusa la formula del prestito grazie alla quale assicurarsi le prestazioni dell’ala destra di 22 anni. Una discreta pedina a disposizione di Mister Marco Baroni.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY