Bambini maltrattati in una scuola dell’infanzia a Cassino: fermate 2 maestre

A quanto pare le insegnanti avrebbero assunto costantemente atteggiamenti anormali verso i propri alunni, da loro spintonati e strattonati a più riprese

Un nuovo caso di maltrattamenti all’interno di un asilo della Regione. Poche ore dopo gli arresti eseguiti ai Castelli, le forze dell’ordine entrano ancora una volta in azione. Accusate di comportamenti violenti nei confronti di bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni, 2 maestre di 54 e 63 anni, in servizio presso una scuola dell’infanzia situata a Cassino, vengono fermate dalla Polizia di Stato pronta a dare esecuzione all’ordinanza di misure cautelari emessa dal gip Salvatore Scalera.

Gli elementi emersi nel corso delle attività investigative sono apparsi fin da subito di rilevante gravità: a quanto pare le insegnanti avrebbero assunto costantemente atteggiamenti anormali verso i propri alunni, da loro spintonati e strattonati a più riprese, senza contare presunti schiaffi in testa e punizioni umilianti nonché pericolose (si parla di piccoli fatti sedere su dei mobili, mettendo a rischio la loro incolumità).

Una scoperta piuttosto importante, con le verifiche partite dopo le preoccupazioni confidate dai genitori di un piccolo allievo, nel tempo sempre più riluttante ad andare a scuola e spesso in preda a disagio e ansia.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY