La IX edizione del festival Internazionale della Danza di Roma

Il 7 gennaio si parte con lo Schiaccianoci interpretato dal Moscow Classical Russian Ballet di Ussan Umanov

Torna il Festival Internazionale della danza di Roma della Filarmonica romana e teatro Olimpico. A debuttare in questa nona edizione sarà Lo schiaccianoci,nella coreografia di Pepita. Presentato per la prima volta anche lo spettacolo dei Mummenshanz intitolato “You and me”, attesissimi anche i Momix si esibiranno con il loro ultimo lavoro: “Alice”, ispirato alla favola di Lewis Carroll. Il 7 gennaio si parte con lo Schiaccianoci interpretato dal Moscow Classical Russian Ballet di Ussan Umanov. La trama vede uno schiaccianoci tra i regali ricevuti dalla piccola Clara nel giorno di Natale, l’oggetto animandosi sconfiggerà l’esercito di topi e guiderà la piccola nel castello di dolci. Il 20 febbraio gli acrobati-ballerini dei Momix debuttano con la loro Alice. L’allestimento nasce dalla fantasia di Moses Pendleton che ha accettato la sfida di mettere in scena l’immensità dell’universo attraverso il corpo della fanciulla capace di dilatarsi, di restringersi e moltiplicarsi nei diversi quadri. D’altronde è lo stesso coreografo ad affermare di non volere solo creare dei movimenti danzati ma di volere fare danzare i personaggi, sia che si tratti di una bambina, si un tricheco o di una medusa. Uno spettacolo che mira a meravigliare, ancora una volta, il pubblico dei teatri di tutto il mondo.

Categories
Servizi

RELATED BY