Ncc di nuovo in piazza

Nuova protesta a Piazza della Repubblica contro il decreto che riguarda la categoria

Un altra giornata di manifestazioni per gli autisti NCC (noleggio con conducente), che questa volta hanno scelto piazza della Repubblica per il loro sit-in nazionale.

Attese 5.000 persone, quelle presenti erano un paio di migliaia giunti però da tutta italia per protestare contro il Ministro dei Trasporti Toninelli e il decreto “Disposizioni urgenti in materia di autoservizi pubblici non di linea”.

Ma la vera battaglia in atto vede schierati Ncc contro categoria dei tassisti, apertamente sorretti dal Governo e dallo stesso Toninelli.

E mentre ci si schiera da una parte o dall’altra, restano nel mezzo i veri problemi di una città il cui sistema di trasporto pubblico è al collasso, mentre i taxi italiani sembrano in molti casi rimasti agli anni 50, con pos spesso fuori uso, attese infinite al telefono ed un sistema di prenotazione la cui musichetta rimanda ai tempi di Liberace.

Categories
Servizi

RELATED BY