Balletto, al Teatro dell’Opera di Roma la nuova stagione inizia con “Il Lago dei Cigni”

Nessuna necessità di attualizzare la storia: la nuova versione cerca di emozionare il più possibile grandi e piccini, mantenendo armonia e brillantezza sonora

Un grande classico per aprire la stagione di Balletto. Il Teatro dell’Opera di Roma punta su “Il Lago dei Cigni” con l’obiettivo di iniziare nel migliore dei modi il 2018-2019: la magia, la profondità di ÄŒajkovskij vengono rievocate al Costanzi dal 28 dicembre al 6 gennaio prossimi. Benjamin Pech supervisiona una messa in scena “snellita” a livello musicale, si pensi al passaggio da 2 intervalli a uno solo, senza comunque far perdere fascino e suggestione.

Nessuna necessità di attualizzare la storia: la nuova versione de “Il Lago” cerca di emozionare il più possibile grandi e piccini, mantenendo armonia e brillantezza sonora.

Se il 28, 29 e 31 dicembre prossimi gli ospiti d’eccezione saranno Anna Nikulina e Semyon Chudin, il 4 e il 6 gennaio l’étoile de l’Opéra di Parigi Germain Louvet si esibirà al fianco della 1^ ballerina Susanna Salvi.

Categories
Servizi

RELATED BY