Roma si prepara a festeggiare il Capodanno. E la Luna.

Per il cinquantenario della conquista della Luna, la festa di Roma celebra l'arrivo del 2019 con 24 ore di musica, performance, arte e condivisione sociale

Sarà un Capodanno stellare quello che Roma si appresta a festeggiare per l’arrivo del 2019. Anzi, lunare.

È infatti una dedica alla Luna e alla sua conquista avvenuta esattamente 50 anni fa, quando l’uomo compì forse il più grande passo nella sua storia.

Per l’occasione, 70.000mq della Città eterna vivranno 24 ore no-stop di performance, concerti e installazioni luminose site-specific che allo scoccare del nuovo anno trasformeranno il percorso dall’Isola Tiberina fino a via marmorata in un viaggio sensoriale dove arte, tecnologia e sogno si mescolano. Il tutto grazie a 1000 artisti provenienti da 46 paesi e 5 continenti. In un percorso che toccherà diverse zone del centro storico, grazie alla collaborazione di altri enti e istituzioni romane come l’Accademia Santa Cecilia e fondazione cinema per roma.

Novità assoluta, infatti, sono le 6 call aperte per permettere al pubblico di prendere parte attivamente al Capodanno, come quella indetta dal Teatro dell’Opera “Suona anche tu!” e della casa del cinema che lancia il suo contest #120secondidiluna.

Non resta quindi che godersi il nuovo anno, con l’auspicio che quello spirito di un destino condiviso e di conquista comune che caratterizzò l’ammaraggio lunare torni a pervadere gli animi.

Categories
Senza categoria
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY