Teatro dell’Opera di Roma, Daniele Gatti Direttore Musicale fino al 2021

Il sovrintendente Carlo Fuortes si augura che il Maestro possa offrire ai musicisti del coro e dell'orchestra un rapporto di continuità

Circa 3 anni a disposizione per aumentare il prestigio, la notorietà del Costanzi. Daniele Gatti assume la carica di Direttore Musicale del Teatro dell’Opera di Roma. Un bel traguardo per il direttore d’orchestra che proprio in queste settimane è impegnato a Roma nella rivisitazione del “Rigoletto” di Giuseppe Verdi, proposto in sala fino al 18 dicembre.

Gatti ricoprirà il nuovo incarico fino alla fine del 2021. Il sovrintendente Carlo Fuortes si augura che il Maestro possa offrire ai musicisti del coro e dell’orchestra un rapporto di continuità.

Una media 3 opere a stagione da dirigere nella Capitale. Acclamato in tutto il mondo, e reduce da anni di continui spostamenti, Gatti si ferma per un po’ al Costanzi con l’obiettivo di alzare ulteriormente il livello artistico generale.

Categories
Servizi

RELATED BY