Viterbo, edizione n° 6 di “Eroica”: lo sport invade il Centro Storico

Un totale di 8 ore trascorse a giocare in libertà: per i presenti la possibilità di cimentarsi nel rugby, negli scacchi, nella pallavolo e nella scherma

Strade e piazze che diventano palestre a cielo aperto, persone di ogni età coinvolte in gare disputate all’insegna del divertimento e della lealtà. Ecco il risultato dell’edizione n° 6 di “Eroica”, manifestazione sportiva organizzata dal Coni Lazio insieme al Comune di Viterbo e inserita, per il 2° anno consecutivo, nel programma di “Sport in Piazza” nonché “Coni e Regione, compagni di sport”.

Un totale di 8 ore trascorse a giocare in libertà nella zona centrale del capoluogo della Tuscia. A partire dalle 11.00 migliaia di cittadini affollano luoghi come piazza San Lorenzo, largo Benedetto Croce e via Marconi. Il programma è estremamente ricco: si passa dal rugby agli scacchi, dalla pallavolo alla scherma, dalla ginnastica alle mini moto.

«Questi sono gli eventi sui quali puntiamo per la città», afferma soddisfatto il sindaco Giovanni Arena. Che poi aggiunge: «Ringrazio Regione e Coni Lazio per essere tornati di nuovo qui con un progetto del genere». Entusiasta anche il presidente del Comitato Regionale Coni, Riccardo Viola: «Dopo Nepi abbiamo fatto tappa a Viterbo chiudendo il cerchio di “Sport in Piazza” in una provincia dalla forte vocazione sportiva», questo un estratto del suo discorso tenuto davanti ai residenti.

Categories
Servizi

RELATED BY