Musica, “Mia madre odia tutti gli uomini”: nuovo album per il cantautore Maldestro

A supervisionare l'intero progetto discografico ecco Taketo Gohara, reduce dagli ottimi risultati ottenuti al fianco di gente come Dario Brunori e Francesco Motta nonché braccio destro di quel Vinicio Capossela che tanto sembra riecheggiare nei pezzi finiti in tracklist

Neanche 2 anni fa arrivava nei negozi “I muri di Berlino”, disco ben riuscito e molto apprezzato sia dal pubblico che dalla critica, adesso ecco un altro pugno di canzoni incluse in una raccolta dal titolo curioso: “Mia madre odia tutti gli uomini”. Maldestro torna sulle scene con album in cui c’è tanto del suo privato, raccontato con un’efficacia garantita in parte da una maturità crescente, in parte da un’ispirazione da non sottovalutare.

A supervisionare l’intero progetto discografico ecco Taketo Gohara, reduce dagli ottimi risultati ottenuti al fianco di gente come Dario Brunori e Francesco Motta nonché braccio destro di quel Vinicio Capossela che tanto sembra riecheggiare nei pezzi finiti in tracklist.

La lunga serie di showcase in giro per l’Italia lascerà spazio ad un tour vero e proprio in cui non mancheranno sorprese in termini di scaletta. Intanto Maldestro scalda il pubblico nei vari instore organizzati lungo la Penisola e a Roma, tra una richiesta e l’altra, omaggia uno dei suoi principali Maestri. Ivano Fossati.

Categories
Servizi

RELATED BY