Contro la malnutrizione. La raccolta fondi Unicef

Simbolo, suo malgrado, di questo dramma dimenticato, la piccola Amal morta a sette anni all'interno di un campo profughi. La bambina yemenita è morta semplicemente di fame

200 milioni di bambini malnutriti in tutto il mondo. 400Mila i minori che nel solo Yemen sono a rischio di morte per malnutrizione. Nella Repubblica Democratica del Congo 2 milioni di bambini soffrono di malnutrizione acuta grave. Simbolo, suo malgrado, di questo dramma dimenticato, la piccola Amal morta a sette anni all’interno di un campo profughi. La bambina yemenita è morta semplicemente di fame. Lo Yemen vive da anni una guerra civile alimentata dal conflitto per procura tra Arabia Saudita e Iran. In questo Paese ogni anno 30mila bambini muoiono per malatie causate dalla mancanza di un’alimentazione in grado di proteggerli. Per questo Unicef lancia una campagna di raccolta fondi, fino al 2 dicembre sarà possibile donare 2 o 5 euro al numero 45525. Con questi fondi l’Unicef intende finanziare programmi di lotta alla malnutrizione che prevedono la distribuzione di latte e alimenti terapeutici ad alto contenuto proteico, vitamine e sali minerali in grado di ridare forza ai piccoli particolarmente debilitati. Un intervento che mira a salvare da morte certa migliaia di bambini e a prevenire la possibilità che altri piccoli si ammalino fino a diventare così magri da meritare un titolo distratto sui giornali occidentali, sempre troppo occupati a raccontare le vicende locali per dare lo spazio che meriterebbero alle emergenze umanitarie che riguardano milioni di persone che popolano il nostro pianeta.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY