“In viaggio con Adele”, nei cinema il nuovo film di Alessandro Capitani

Il giovane regista supervisiona una pellicola sorretta da una sceneggiatura efficace curata da Nicola Guaglianone, negli ultimi al lavoro anche con Gabriele Mainetti, Carlo Verdone e Luca Miniero

Un riavvicinamento improvviso grazie al quale conoscersi veramente, come mai fatto prima. S’intitola “In viaggio con Adele” il nuovo lungometraggio firmato da Alessandro Capitani. Il giovane regista supervisiona una pellicola sorretta da una sceneggiatura efficace curata da Nicola Guaglianone, negli ultimi al lavoro anche con Gabriele Mainetti, Carlo Verdone e Luca Miniero. Alessandro Haber e Sara Serraiocco vestono i panni dei 2 personaggi principali della storia. Nel cast, tra gli altri, Elena Cantarone, Anna Ferruzzo e Isabella Ferrari.

Al centro della vicenda le vite di Aldo e Adele, interpretati rispettivamente da Haber e Serraiocco, che tutto d’un tratto s’intrecciano. Aldo è un attore teatrale cinico e ipocondriaco che, appoggiato dalla sua agente Carla (Isabella Ferrari), si trova di fronte a quella che rischia di essere la sua ultima grande opportunità in ambito cinematografico.

I piani vengono tuttavia stravolti dalla morte della madre di Adele, ragazza affetta da problemi psichici ma, soprattutto, figlia (a sua insaputa) di Aldo. Quest’ultimo dovrà quindi spiegare tutto alla giovane. Un passaggio di certo non semplice.

La “rivelazione” avverrà tramite un viaggio al via dalla Puglia verso una meta incerta. Nel mezzo bisognerà fare i conti con una nonna scorbutica, una zia avida e un fidanzato misterioso. Accomunati da solitudine e bisogno d’amore, i 2 finiranno per ricordarsi di essere prima di tutto un padre e una figlia.

Categories
Servizi

RELATED BY