Bando da 10 milioni di euro per l’area di crisi industriale di Frosinone

La Regione Lazio ha firmato l'accordo al Mise

Una speranza per Frosinone e la sua economia. La firma del presidente della Regione Lazio e del ministro del Lavoro apre un bando da 10 milioni di euro destinato a rivitalizzare la zona industriale del frusinate. Ad essere interessata è l’area di crisi industriale di Frosinone che è costituita da 46 comuni. 37 della provincia di Frosinone e 9 della Città Metropolitana di Roma.

Si tratta di un territorio soggetto a recessione economica e perdita occupazionale capace di avere un impatto sulla politica industriale nazionale tale da necessitare un intervento governativo. Invitalia, l’Agenzia nazionale per lo Sviluppo dell’Impresa, potrà adesso dare vita ad un bando destinato alle imprese disposte fare investimenti sul territorio da almeno un milione e mezzo di euro.

D’ora in poi, in tutti i bandi regionali, un quinto delle risorse sarà destinato alle imprese che intendano investire in una delle due aree di crisi complessa della Regione, ovvero in quella di Rieti o in quella di Frosninone.

Due info point a Colleferro e a Ferentino informeranno le imprese delle opportunità che si aprono con l’attuazione dell’accordo.

Categories
Servizi

RELATED BY