Ostia, sotto scatto la gang rivale degli Spada: 42 gli arresti

Al vertice della cosca un anziano malvivente, già elemento apicale della cosiddetta Banda della Marranella: in posizione immediatamente subordinata, invece, 2 criminali in passato ritenuti contigui ai Triassi

L’ennesimo colpo inferto alla criminalità organizzata che detta legge sul litorale laziale. I Carabinieri di Ostia mettono in manette ben 42 soggetti legati ad una temibile gang ritenuta non solo epigona del clan Triassi ma anche rivale storica della famiglia degli Spada.

Le accuse vanno dall’associazione armata finalizzata al traffico di stupefacenti fino al sequestro di persona a scopo di estorsione, senza dimenticare la detenzione illegale di armi così come minacce e ricettazione. Al vertice della cosca un anziano malvivente, già elemento apicale della cosiddetta Banda della Marranella. In posizione immediatamente subordinata, invece, 2 criminali in passato ritenuti contigui ai Triassi.

Contestualmente, i militari hanno provveduto a sequestrare beni mobili e immobili per un valore complessivo di circa 2.000.000 di euro. Tramite le indagini condotte negli ultimi mesi, è stato possibile ricostruire alcuni gravi episodi delittuosi, commessi proprio dai componenti della gang, avvenuti nel tempo a Ostia e dintorni.

Categories
News

RELATED BY