Latina, Guardia di Finanza: arrestate 6 persone nell’ambito dell’operazione “Telonai”

Secondo quanto rivelato dagli investigatori, sarebbe stato in pratica pilotato l'affidamento del servizio di riscossione dei tributi della località laziale, garantendo poi l'aggiudicazione a una specifica società in cambio di future utilità

Corruzione, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente, falso ideologico e truffa ai danni dello Stato. Queste le accuse nei confronti delle 6 persone fermate nell’ambito dell’operazione ribattezzata “Telonai” e conclusa dalla Guardia di Finanza di Latina. Le indagini hanno permesso di svelare un collaudato sistema corruttivo attuato tra pubblici funzionari e professionisti, insieme ad alcuni imprenditori della Capitale, ai danni del Comune di Pontinia.

Secondo quanto rivelato dagli investigatori, sarebbe stato in pratica pilotato l’affidamento del servizio di riscossione dei tributi della località laziale, garantendo poi l’aggiudicazione a una specifica società in cambio di future utilità.

Le promesse illecite sarebbero consistite nell’assunzione della figlia di un pubblico ufficiale, puntualmente corrotto, in qualità di consulente per la gestione del contenzioso legale, derivante proprio dal recupero dei tributi. Ben 12, in totale, i soggetti indagati. Il blitz in questione si inserisce nel tentativo, da parte delle Fiamme Gialle, di contrastare la corruzione tutelando al meglio il buon andamento della Pubblica Amministrazione.

Categories
Senza categoria
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY