Fontana di Trevi all’asciutto per manutenzione

La Sovrintendenza Capitolina fa sapere che si tratta di un'attività di routine che serve a consolidare i risultati ottenuti grazie all'imponente restauro effettuato tra il 2014 ed il 2015

Una buona notizia per Roma, una brutta sorpresa per i turisti che rimangono in città solo per pochi giorni. La fontana di Trevi è sotto manutenzione. E questo è lo spettacolo che si sono trovati di fronte; vasche vuote e perimetro transennato. La Sovrintendenza Capitolina fa sapere che si tratta di un’attività di routine che serve a consolidare i risultati ottenuti grazie all’imponente restauro effettuato tra il 2014 ed il 2015. Allora a sostenere economicamente i lavori di ripulitura fu la maison Fendi. Ma la manutenzione va fatta regolarmente perché il costante contatto dei materiali con l’acqua causa lo scurimento del marmo. Di qui la necessità di sottoporre a processi di conservazione i gruppi scultorei, la scogliera e le vasche. Saranno rimosse dalle vasche le patine biologiche e le piante infestanti, mentre le scale d’accesso saranno pulite con dei mezzi meccanici. Anche le tubazioni dell’impianto idrico saranno controllate. La fine dei lavori è prevista per il 27 settembre, ma chi non può farne a meno continua a gettare una monetina nella fontana sperando che anche senza acqua il monumento esaudisca il desiderio di tornare prima o poi a visitare la città eterna.

Categories
Servizi

RELATED BY