Cronaca, scoperta a Roma una centrale del falso: sequestrati oltre 27.000 capi di abbigliamento

Le indagini hanno preso piede nel momento in cui un senegalese di 45 anni, poi finito in manette, è stato sorpreso nel quartiere Prenestino con un borsone pieno di merce contraffatta e una somma di denaro in contanti pari a circa 5.000 euro

Un’autentica centrale del falso contenente più di 27.000 capi di abbigliamento: ecco quanto scoperto dai militari del Comando Provinciale di Roma, pronti ad arrestare un cittadino senegalese di 45 anni.

Oltre a recuperare oggetti di vario tipo, tra cui orologi e occhiali da sole, all’interno del grande magazzino situato a Est della Capitale le Fiamme Gialle hanno poi sequestrato una serie di targhe di autovetture risultate intestate a soggetti extracomunitari nonché connazionali dell’uomo fermato.

Le indagini hanno preso piede nel momento in cui il malvivente in questione è stato sorpreso nel quartiere Prenestino con un borsone pieno di merce contraffatta e una somma di denaro in contanti pari a circa 5.000 euro.

Fondamentale il recupero di una chiave nascosta all’interno di un panino che gli agenti avevano offerto all’impostore, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale in seguito al suo tentativo di sventare i controlli. Grazie alla stessa chiave è stato quindi possibile aprire l’enorme rimessa, punto strategico per il rifornimento del mercato della contraffazione capitolina.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY