Ater, corruzione su case e alloggi da assegnare: in manette 6 persone

All'interno del gruppo di persone raggiunte dalle ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari, figura anche un impiegato del Comune

Casi di corruzione riguardo l’assegnazione di alloggi e locali commerciali dell’Ater. Polizia di Stato e Polizia Locale di Roma Capitale conducono in porto l’operazione ribattezzata “Anaconda” e attraverso la quale vengono fermati 6 soggetti.

Tra le accuse principali, quella di accesso abusivo al sistema informatico oltre a corruzione per atti contrari a doveri d’ufficio. All’interno del gruppo di persone raggiunte dalle ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari, figurano un funzionario e 2 dipendenti dell’Ater (uno risulterebbe essere in pensione), oltre ad un impiegato del Comune.

La nascita del sistema corruttivo scoperto dagli investigatori, avrebbe consentito di creare una rete parallela ed illegale in violazione alle procedure previste con bandi ordinari, producendo false documentazioni per le graduatorie.

Se il numero degli immobili controllati ammonterebbe a 30, decine sarebbero i funzionari coinvolti a vario titolo nell’inchiesta.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY