Spettacoli, al Teatro Argentina è la volta de “Il Revisore. Una versione” di Nikolaj Gogol’

A caratterizzare lo show, la denuncia nei confronti della corruzione pubblica all'interno di una cittadina zarista, dove un anonimo funzionario viene scambiato per un importante ispettore inviato da San Pietroburgo con la richiesta di far luce su anomali abusi amministrativi

Un testo concepito più di 2 secoli fa eppure estremamente attuale. Approda al Teatro Argentina “Il revisore. Una versione”, opera frutto del genio di Nikolaj Gogol’ e proposto nella Capitale attraverso la supervisione di Robert Sturua, regista georgiano che si avvale dell’esperienza di Aleksandr Kaljagin, chiamato a vestire i panni di Ivan Khlestakov.

L’allestimento dello spettacolo prevede l’utilizzo della lingua originale con la presenza di sottotitoli in italiano. A caratterizzare lo show, la denuncia nei confronti della corruzione pubblica all’interno di una cittadina zarista, dove un anonimo funzionario viene scambiato per un importante ispettore inviato da San Pietroburgo con la richiesta di far luce su anomali abusi amministrativi.

Stile visionario, ritmo incalzante, drammaturgia di spessore: all’Argentina arriva una pièce in cui si uniscono concretezza e sperimentazione.

Categories
Retesole internationalServizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY