“Aiutami nel momento del bisogno”, Ama e Roma Capitale lanciano la nuova campagna

L'iniziativa è sì rivolta a chi possiede cuccioli, ma punta ad ottenere un'attenzione elevata come testimoniato dall'imminente invio di materiale informativo verso Municipi, negozi ad hoc e ambulatori veterinari

Incentivare i padroni di animali domestici ad essere più precisi nella raccolta delle cosiddette “deiezioni”, perché contrastare il malcostume resta una priorità nei confronti dell’ambiente e di quello che è ritenuto il migliore amico dell’uomo, ovvero il cane.

Ideata da Ama e sostenuta dal Campidoglio, la campagna intitolata “Aiutami nel momento del bisogno” è sì rivolta a chi possiede cuccioli, ma punta ad ottenere un’attenzione elevata come testimoniato dall’imminente invio di materiale informativo verso Municipi, negozi ad hoc e ambulatori veterinari.

Manifesti e flayer, che ad oggi ammontano ad almeno 12.000, verranno distribuiti presso luoghi di aggregazione quali biblioteche, desk e sedi Tari. Oltre 20.000 sacchetti, brandizzati Ama, saranno invece regalati in occasione di future iniziative territoriali con finalità educative.

Per quanto scomodo e poco pratico, raccogliere i bisogni dei cani risulta essere fondamentale. I proprietari hanno sempre meno scuse in tal senso.

Categories
News

RELATED BY