Due anni fa il sisma di Amatrice

299 vittime, 238 persone estratte ancora vive dalle macerie e 388 feriti

3:36 del 24 agosto 2016. Amatrice viene sbalzata dal letto da una scossa di magnitudo 6.0 della scala Richter. L’epicentro, si scoprirà dopo, è situato nella valle del Tronto, tra Accumoli e Arquata del Tronto. Alla prima seguiranno innumerevoli scosse, così potenti da essere percepite anche a Roma, Pescara, Napoli e Benevento. I dati ufficiali parleranno di 299 vittime, 238 persone estratte ancora vive dalle macerie e 388 feriti. Tra i morti molti turisti, infatti tre giorni dopo si sarebbe dovuta celebrare la Sagra dell’Amatriciana, un evento che ogni anno portava a soggiornare nella cittadina centinaia di visitatori e villeggianti residenti altrove. Alle prime luci dell’alba Amatrice ed il territorio del cratere si presentano sommersi dalle macerie. Le case della cittadina non hanno retto al sisma e le immagini raccolte sul posto mostrano quello che sembra il risultato di un bombardamento. Intere palazzine sventrate, calcinacci ovunque e persone che si aggirano spaesate tra le vie irriconoscibili del borgo. Due anni fa la vita degli amatriciani cambiava per sempre. Alla prima scossa ne seguiranno altre, talmente tante che sarà impossibile per chi vive nel cratere contarle tutte. Una sola cosa è chiara già in quelle ore tragiche: le case dovranno essere ricostruite lì dove sono sempre state, il no alla creazione di new town lontane dal centro è netto da parte della popolazione che dopo il trauma iniziale pensa già a rialzarsi e a ricostruire ciò che è crollato. Ma anche questa vota la ricostruzione richiede dei tempi molto lunghi e a due anni dal sisma si contano ancora 3mila sfollati negli hotel. E se le case prima o poi arriveranno, è la ripresa economica che stenta a decollare. Il settore turistico, messo in ginocchio dal terremoto, appare come la grande opportunità non ancora colta. Un settore che da solo potrebbe innescare una virtuosa reazione a catena, se solo riuscise a ripartire.

Categories
Servizi

RELATED BY