Task force anti abusivismo dei Carabinieri nel centro storico

Nella centralissima zona compresa tra Colosseo e Fori Imperiali 15 persone sono state denunciate a piede libero per avere molestato i passanti

Degrado e abusivismo commerciale. Contro queste due piaghe scendono in campo ancora una volta i Carabinieri. Le zone del centro in cui il maggior numero di turisti si concentra sono state monitorate dagli uomini della Compagnia Roma Centro nella giornata di Ferragosto. Nella zona del Colosseo due persone sono state arrestate, un algerino di 25 anni ed un cittadino del Bangladesh di 36 anni, rei, rispettivamente, di avere rubato un cellulare ad un turista e di avere violato il divieto di dimora a Roma a cui era sottoposto. Nella centralissima zona compresa tra Colosseo e Fori Imperiali 15 persone sono state denunciate a piede libero per avere molestato i passanti. Mentre un altro cittadino bengalese è stato denunciato per non avere osservato il foglio di via. Sanzioni amministartive per un totale di 181mila euro sono state comminate nei confronti di 34 venditori ambulanti abusivi. Tra i prodotti offerti ai passanti bottigliette d’acqua di dubbia proveninenza, aste per selfie e paccottiglia varia.

Anche la zona del Pantheon è stata interessata dall’operazione. Qui sono stati allontanati altri 7 venditori ambulanti abusivi a cui sono state comminate sanzioni per un totale di 36mila euro. A Fontana di Trevi è invece stato arrestato un cittadino algerino perchè destinatario di un’ordinanza di custodia in carcere.

Categories
Servizi

RELATED BY