Carabinieri. 8 persone arrestate alla vigilia di Ferragosto

A rischio appartamenti vuoti e metro per i turisti

Otto persone arrestate nelle ultime ore con l’accusa di furto. È il bilancio diffuso dai Carabinieri. I controlli sono stati intensificati in vista del ponte di Ferragosto che vede moltiplicarsi il numero delle abitazioni lasciate incustodite. Intensificati i servizi di pattuglia su strada ed i controlli alla circolazione stradale, soprattutto di notte. I Carabinieri della stazione Tor bella Monaca hanno arrestato due cittadini bosniaci, residenti nel campo nomadi di via Salone, sorpresi mentre svaligiavano un appartamento alla Borghesiana. Insospettiti dalla presenza di uno dei due uomini che faceva da palo, hanno trovato il complice all’interno di un appartamento vuoto. Un cittadino algerino è stato fermato dagli uomini della stazione San Giovanni dopo avere borseggiato un turista in via Nazionale, mentre in piazza del Colosseo un cittadino algerino è stato arrestato mentre tentava di scippare una turista. I Carabinieri della Stazione Via Veneto hanno bloccato altri due borseggiatori, un romano 37enne ed un cittadino marocchino di 56 anni intenti a borseggiare i viaggiatori della metro A. Due cittadini rumeni di 25 e 31 anni sono stati arrestati mentre fingendosi turisti, rubavano dalle borse dei passanti di via del Corso. Solo poche ore prima i carabinieri hanno denunciato quattro italiani che avevano nascosto all’interno del cruscotto dell’auto su cui viaggiavano, gli strumenti necessari per svaligiare gli apparamenti. Tutti gli arrestati sono stati sottoposti a rito direttissimo.

Categories
Servizi

RELATED BY