Tiberis, il Campidoglio spegne le polemiche: nessun patto con i rom

Pinuccia Montanari, assessore alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale, spiega che eventuali pressioni da parte dei nomadi di zona non ci sono mai state: quanto rivelato alla stampa da Simonetta De Ambris, architetto incaricato di seguire i lavori, è poco fondato

Nessun accordo con i rom. Il Campidoglio cerca di difendersi da chi punta il dito contro i patti presi con quelle persone che risiedono in prossimità di Ponte Marconi, dove oggi c’è il lido Tiberis.

Pinuccia Montanari, assessore alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale, spiega che eventuali pressioni da parte dei nomadi di zona non ci sono mai state. Quanto rivelato alla stampa da Simonetta De Ambris, architetto incaricato di seguire i lavori, è poco fondato.

Zorro, o chi per lui, non può avere un peso in termini di sorveglianza. Riguardo invece la De Ambris, l’Assessore ricorda come ognuno sia responsabile di ciò che dice.

I romani cominciano ad apprezzare il progetto, la nascita di Tiberis consente di riqualificare un’area destinata all’abbandono. Ora si confida in una gestione accorta del sito.

Categories
Servizi

RELATED BY