Via del Corso pedonalizzata, ok del Tar del Lazio che chiede una soluzione per i bus turistici

Palazzo Senatorio ha appena 10 giorni di tempo per l'adempimento, dopodiché si dovrà attendere l'udienza del prossimo 10 ottobre

Via libera alla pedonalizzazione, a patto che si trovi in fretta una soluzione concreta per i bus turistici. A nemmeno un mese dallo stop al transito dei veicoli in quel tratto di via del Corso che parte da largo Carlo Goldoni e che arriva fino a via delle Convertite, c’è chi già punta il dito contro la soluzione adottata dal Campidoglio. Ad alzare la voce sono quelle aziende che gestiscono i pullman addetti al trasporto di persone in villeggiatura a Roma.

A tal proposito arriva un primo parere da parte del Tar del Lazio che ritiene idoneo il percorso individuato dalla Giunta Raggi chiedendo tuttavia di consentire ai bus di attraversare il Centro Storico. A quanto pare Palazzo Senatorio ha appena 10 giorni di tempo per l’adempimento, dopodiché si dovrà attendere l’udienza del prossimo 10 ottobre.

I giudici sono chiari: «Sussiste l’obbligo in capo, all’Amministrazione procedente, di pronunciarsi sulla proposta di percorso alternativo a quello precedentemente autorizzato, potendo costituire un migliore contemperamento dei contrapposti interessi rispetto al percorso attualmente consentito, corrispondente a quello previsto per i giorni di sabato, domenica e i festivi nel regime previgente alla pedonalizzazione».

Sicurezza e viabilità restano prioritarie, ora il Comune deve comunque rivedere il progetto.

Categories
Servizi

RELATED BY