Trasporti, il Campidoglio ordina 227 nuovi bus grazie alla convenzione Consip

Un investimento che tiene conto dell'ambiente così come della necessità di fornire alla cittadinanza un servizio più convincente: per ottenere maggiore credibilità, strategie di questo tipo sono fondamentali

Consip e Roma Capitale insieme con l’obiettivo di rinnovare la flotta degli autobus a disposizione di Atac. Ottenuta l’ammissione dell’azienda al concordato preventivo, il Campidoglio ordina sul cosiddetto negozio “elettronico” 227 veicoli pronti a percorrere le strade della Città Eterna.

La Giunta Raggi formula l’acquisto dei nuovi mezzi usufruendo della convenzione Consip, grazie alla quale si ottiene un ribasso medio del 23% rispetto ai prezzi a base d’asta. Un’iniziativa integrata con il “Programma nazionale di rinnovo straordinario del parco materiale rotabile su gomma” messo in campo dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. In questo modo prende vita un cofinanziamento del 60% per gli acquisti effettuati tramite la convenzione.

In arrivo quindi 20 autobus urbani lunghi 10 metri ed Euro 6, altri 116 sempre Euro 6, lunghi 12 , e poi 91 alimentati a metano. Insomma, un investimento che tiene conto dell’ambiente così come della necessità di fornire alla cittadinanza un servizio più convincente. Per ottenere maggiore credibilità, strategie di questo tipo sono fondamentali.

Categories
Servizi

RELATED BY