Campidoglio, approvazione del maxi emendamento: ecco 125.000.000 di euro per cantieri, strade e metro

Se gli interventi stradali riguarderanno in primis via di Tor Sapienza e viale Palmiro Togliatti, i circa 8.600.000 euro riservati alle linee metropolitane consentiranno di sostituire almeno 20 scale mobili e altrettanti ascensori della metro B

Il via libera arriva dal ministro dell’Economia Giovanni Tria, pronto a dare l’ok per utilizzare l’avanzo per gli investimenti. Attraverso l’approvazione di un maxi emendamento, il Campidoglio si ritrova tra le mani una somma importante, pari a circa 125.000.000 di euro, grazie alla quale far ripartire i cantieri per le infrastrutture senza dimenticare i “nodi” strade e trasporti.

Le novità non finiscono qui. Nella parte corrente del bilancio vengono stanziati 850.000 euro per garantire l’assistenza domiciliare a minorenni e anziani. Se gli interventi stradali riguarderanno in primis via di Tor Sapienza, via Mattia Battistini, piazza dei Re di Roma e viale Palmiro Togliatti, i circa 8.600.000 euro riservati alle linee metropolitane consentiranno, tra le altre cose, di sostituire almeno 20 scale mobili e altrettanti ascensori della metro B.

Per quanto Giulio Pelonzi del Partito Democratico sia scettico rispetto alla portata dell’emendamento, a suo avviso tanto esagerato da superare la portata stessa dell’assestamento proposto in origine, balzano agli occhi circa 150.000.000 da utilizzare in gran parte per mettere in piedi quel Ponte dei Congressi incluso tra le opere di mobilità fondamentali nell’ambito della costruzione del nuovo stadio della Roma.

Categories
Servizi

RELATED BY