Clonavano bancomat nel Centro Storico di Roma, arrestati 2 cittadini bulgari

Il blitz è avvenuto in prossimità dello sportello situato a largo Chigi, in pieno Centro Storico: è lì che gli impostori avevano applicato uno skimmer oltre ad una telecamera grazie alla quale registrare i vari pin digitati in occasione dei singoli prelievi

Colti in flagrante e quindi arrestati. Una coppia criminale composta da cittadini bulgari, rispettivamente di 26 e 28 anni, è stata intercettata dai Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina, pronti a fermare i 2 malviventi dediti alla clonazione di carte di credito.

Il blitz è avvenuto in prossimità dello sportello situato a largo Chigi, angolo via del Corso, e quindi in pieno Centro Storico. È lì che gli impostori avevano applicato uno skimmer, necessario per archiviare i codici contenuti nella banda magnetica delle carte, oltre ad una telecamera grazie alla quale registrare i vari pin digitati in occasione dei singoli prelievi.

I militari hanno sorpreso la coppia durante le operazioni di smontaggio e hanno deciso di intervenire una volta analizzato con cura il modus operandi attraverso costanti osservazioni a debita distanza.

Tramite ulteriori perquisizioni nei confronti dei 2 ladri sono stati recuperati 4 skimmer device, 2 pc portatili, contenenti dati e immagini di codici pin raccolti in maniera illegale, 4 bancomat frutto di clonazione e poi materiale idoneo per la realizzazione di impianti in grado di captare dati dalle carte stesse.

Categories
Servizi

RELATED BY