Cinema, “Most Beautiful Island”: nelle sale italiane dal 16 agosto il film di Ana Asensio

L'attrice iberica fa il suo esordio dietro la cinepresa regalando un'opera che, oltre a parlare di immigrazione, contiene particolari elementi biografici

Elementi di stretta attualità, come lavoro e crisi socio-economica, incastonati in una pellicola girata in 16 mm dove la storia che viene raccontata si avvale di estrema sensibilità dal punto di vista registico. Si appresta a raggiungere le sale italiane “Most Beautiful Island”, film diretto e interpretato da Ana Asensio. L’attrice iberica fa il suo esordio dietro la cinepresa regalando un’opera che, oltre a parlare di immigrazione, contiene particolari elementi biografici che si riconducono al passato della stessa Asensio.

Natasha Romanova, David Little, Nicholas Tucci: questi alcuni degli attori coinvolti in una produzione americana indipendente molto apprezzata all’ultimo Festival del Cinema Spagnolo di Roma e capace di conquistare il Premio Speciale della Giuria ad Austin, in Texas.

Categories
Servizi

RELATED BY