Cultura, Macro Asilo: a via Nizza si volta pagina

La struttura si tramuta in una sorta di laboratorio collettivo dove per circa 15 mesi verrà interrotta la programmazione di mostre temporanee dando spazio ad iniziative diversificate con un palinsesto quotidiano tanto stimolante quanto imprevedibile

Un modo curioso, originale, di vivere il museo. Dal prossimo 30 settembre il Macro cambia pelle e vita. La struttura che sorge lungo via Nizza, ai Parioli, si tramuta in una sorta di laboratorio collettivo dove per circa 15 mesi verrà interrotta la programmazione di mostre temporanee dando spazio ad iniziative diversificate con un palinsesto quotidiano tanto stimolante quanto imprevedibile. Tutto questo sarà il Macro Asilo.

A coordinare le operazioni ci penserà Giorgio De Finis. I vari ambienti del sito faranno da cornice ad appuntamenti di vario genere. Installazioni, performance, dibattiti: questo e molto altro sarà proposto a chi deciderà di entrare in un museo forte di un ripensamento architettonico generale a cura di Carmelo Baglivo. Aperture previste dal martedì alla domenica dalle 10.00 del mattino in poi.

Categories
Servizi

RELATED BY