Pums. Al via la seconda fase: la parola ai cittadini

Un questionario pubblicato sul sito del Pums chiede agli uteni di esprimere le proprie preferenze in tema di mobilità

Più linee della metro o più corsie preferenziali? Più tram o più piste ciclabili? Roma Capitale rivolge la domanda ai cittadini per farsi indicare la via da seguire per migliorare la mobilità. Si apre così la seconda fase del Pums, il Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile. L’amministrazione pentastellata continua a puntare sulla partecipazione diretta dei cittadini chiamandoli a votare. Un questionario pubblicato sul sito del Pums chiede agli uteni di esprimere le proprie preferenze in tema di mobilità. Decisiva per il successo dell’operazione Pums sarà la terza fase, quella della realizzazione dei desideri espressi dalla popolazione. Proprio su questo terreno l’amministrazione 5 Stelle si gioca la credibilità di una giunta che ha puntato, tutto o quasi, sulla partecipazione e che prima o poi dovrà mantenere quanto promesso.

Categories
Servizi

RELATED BY