Cultura, Mic: arriva la card che permette di accedere all’interno dei Musei Civici di Roma

Per procedere all'acquisto della tessera basta recarsi in uno dei siti del Sistema, in alternativa ci sono i Tourist Infopoint sparsi in città, senza dimenticare il sito www.museiincomuneroma.it (optando per quest'ultima soluzione si paga 1 euro in più)

Gli spazi culturali della Capitale diventano sempre più fruibili. Disponibile dal 5 luglio la cosiddetta Mic, nuova card attraverso cui è consentito l’ingresso illimitato in tutti i Musei Civici di Roma. Pagando una somma pari 5 euro, per 12 mesi consecutivi, le persone residenti a Roma, inclusi gli studenti delle università pubbliche e private della Città Eterna, potranno accedere all’interno delle seguenti strutture: Musei Capitolini, Mercati di Traiano, Centrale Montemartini, Palazzo Braschi, Ara Pacis, Museo di Roma in Trastevere, Galleria d’Arte Moderna, Museo Civico di Zoologia e Musei di Villa Torlonia (tra questi Casino dei Principi e Casina delle Civette).

Grazie alla Mic si avrà modo di ammirare le collezioni permanenti e le esposizioni temporanee, escluse quelle ospitate all’interno del Museo di Roma e dell’Ara Pacis. Inoltre ci sarà l’opportunità di partecipare ad eventi, visite guidate e attività didattiche. Riconosciute pure condizioni speciali per chi vorrà visitare i monumenti del territorio come il Foro di Cesare e il Fontanone del Gianicolo: in quel caso si pagherà soltanto la visita guidata, non l’ingresso (discorso simile per il Museo del Circo Massimo).

Per procedere all’acquisto della Mic basta recarsi in uno dei siti del Sistema, in alternativa ci sono i Tourist Infopoint sparsi in città, senza dimenticare il sito www.museiincomuneroma.it (optando per quest’ultima soluzione si paga 1 euro in più).

Categories
Servizi

RELATED BY