Tivoli, Nicola Zingaretti segue i lavori di realizzazione del nuovo Ponte degli Arci

Il collegamento stradale è interamente finanziato dalla Pisana per un importo di circa 10.000.000 di euro, inaugurazione prevista entro la prima decade di novembre

Un’opera strategica per Tivoli, così come per Castel Madama e la Valle Empolitana. Parliamo del nuovo Ponte degli Arci, opera concepita con l’obiettivo di migliorare la tutela degli acquedotti di epoca romana, recuperando i ruderi sull’alveo del fiume e sistemando il fosso D’Empiglione. Accompagnato dall’assessore regionale ai Lavori Pubblici, Mauro Alessandri, il governatore del Lazio Nicola Zingaretti visita il cantiere alla presenza sindaco di Tivoli, Giuseppe Proietti (sul posto anche l’Amministratore Unico dell’Astral Antonio Mallamo).

Il collegamento stradale è interamente finanziato dalla Pisana per un importo di circa 10.000.000 di euro. La Regione, considerando l’attuale indisponibilità di risorse economiche da parte della Città Metropolitana di Roma Capitale, ha deciso di sostenere tutte le opere complementari per la messa in sicurezza dell’area violentemente colpita da diversi fenomeni franosi lo scorso maggio. Tra questi siti c’è pure via Empolitana, dove sono terminati i sondaggi geologici. Il Ponte degli Arci sarà invece inaugurato entro la prima decade di novembre.

Categories
Servizi

RELATED BY