Circuito Storico Santa Marinella, ecco il “Trofeo La dolce vita”

Dall'Alfa Romeo 1750 6C GS Sport Zagato, con la quale correva Tazio Nuvolari, alla Lancia Aurelia B 24 del 1956 utilizzata da Vittorio Gassman nel film "Il sorpasso": pezzi pregiati che testimoniano lo spessore e la validità dell'iniziativa

Veicoli d’altri tempi ai nastri di partenza e pronti sfrecciare lungo strade antiche, senza dimenticare eventi all’insegna della cultura e della moda. Ecco gli ingredienti selezionati in occasione del “Trofeo La dolce vita” per la 2^ edizione del Circuito Storico Santa Marinella. Civitavecchia, Cerveteri, Santa Severa, Bracciano: queste le tappe che scandiscono un percorso da sostenere nel giro di un weekend. Circa 40 le vetture coinvolte, tutte immatricolate tra il 1920 e il 1970. Dedicata a Guglielmo Marconi, la manifestazione, che può contare sulla presenza di sua figlia Elettra in qualità di madrina d’eccezione, prende il via da Tolfa.

Dall’Alfa Romeo 1750 6C GS Sport Zagato, con la quale correva Tazio Nuvolari, alla Lancia Aurelia B 24 del 1956 utilizzata da Vittorio Gassman nel film “Il sorpasso”: pezzi pregiati che testimoniano lo spessore e la validità dell’iniziativa.

Tracciati affascinanti lungo i quali riecheggiano inconfondibili rumori d’un tempo, mostre d’arte fotografica e sfilate di moda ispirate ad un’epoca compresa tra gli anni Venti e i Sessanta. Tutto questo è il “Trofeo La dolce vita”.

Categories
Servizi

RELATED BY